Giappone

Giappone

È un Paese ricco e tecnicamente molto sviluppato, e in gran parte non cristiano. Siamo presenti dal 1959 in piccole comunità per testimoniare e annunciare il Vangelo attraverso attività educative che permettono contatti con le famiglie e i giovani. Una sorella è impegnata nella pastorale degli immigrati brasiliani. Da anni abbiamo una presenza significativa al Shinmeizan, Centro di Dialogo Interreligioso che offre spazi di incontro e di preghiera a quanti cercano la Verità.

Izumi-Shi

Izumi-Shi

The Missionary Sisters of Mary

Casa centrale
Sede della delegata regionale

Il Giappone è un Paese ricco, tecnicamente molto sviluppato.  Dal punto di vista religioso, nonostante la presenza di antiche religioni, come lo Shintoismo e il Buddhismo, e di “Nuove Religioni”, il processo di secolarizzazione è molto avanzato. Il Cristianesimo, introdotto da S. Francesco Saverio nel 1549, ha conosciuto nei secoli persecuzioni e martirio. Attualmente, la Chiesa locale è composta da sedici Diocesi. I cattolici rappresentano solo lo 0.3% della popolazione totale.

      Come Missionarie di Maria-Saveriane siamo presenti in Giappone dal 1959. La Delegazione è formata attualmente da tre comunità:

  • Izumi, sede della Delegazione e della Scuola Materna Izumi Katorikku Yochi-en (Arcidiocesi di Osaka);
  • Sennan, sede della casa di formazione (Arcidiocesi di Osaka);
  • Miyazaki (Diocesi di Miyazaki).

Nelle rispettive comunità, le sorelle si dedicano a varie attività: direzione della Scuola Materna e attività didattiche, insegnamento universitario, attività pastorale e di animazione, pastorale degli immigrati, assistenza nelle carceri.

Una sorella della comunità di Izumi da anni si dedica a tempo pieno alle attività di dialogo interreligioso presso il Centro Shinmeizan (Diocesi di Fukuoka). 

 

Login mobile